Premio 2018, CNA Modena tra innovazione e cambiamento. PROVA SOCIALE per un’ Assistente Virtuale

Dicembre 2, 2018 By 0 Commenti

PROVA SOCIALE per un’ Assistente Virtuale.

Marianna Masullo Assistente Virtuale al Premio Cambiamenti 2018 CNA Modena

Per dare maggiore autorevolezza e professionalità a questa figura, ho deciso di partecipare al “Premio 2018 CNA Modena tra innovazione e cambiamento”.

Come assistente virtuale libera professionista, ho partecipato alla finale del “Premio Cambiamenti CNA Modena 2018”.

Sono un’ Assistente Virtuale, una Manager che lavora online, una “Online Business Manager”.

La mia figura è altamente qualificata e professionale grazie alla mia esperienza pluriennale maturata in oltre 15 anni di lavoro a fianco di Manager e imprenditori di PMI, aziende più strutturate e uffici marketing.

Ho studiato e conseguito la certificazione come AV professionista dopo aver frequentato il primo corso su come diventare assistenti virtuali e avviare la propria attività online.

Mi occupo di pianificare progetti online; fornisco servizi di Project Management e servizi puramente di segreteria “virtuale”, back office commerciale e di Web marketing.

Lo scorso 27 ottobre ho partecipato all’edizione 2018 “CAMBIAMENTI”, il premio che CNA Modena dedica alle imprese, per finanziare le risorse migliori del paese: le persone e le idee.

E’ un grande concorso nazionale che scopre, premia e sostiene le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2015) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro.

Si tratta, quindi, di un progetto volto a sostenere le imprese già presenti da diverso tempo sul nostro territorio sia a guardare al futuro, all’innovazione e all’evoluzione di start-up.

L’obiettivo del concorso è puramente meritocratico e offre occasioni di confronto e visibilità a quelle imprese che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia e rendono il Paese competitivo.Tante le aziende candidate (ben 859 in questa edizione!), tutte provenienti da settori merceologici diversi tra di loro (dall’alimentare, salute e benessere, cosmesi; all’ ingegneria, meccanica e tanti altri) ma unite da un unico comune denominatore: farsi conoscere e far conoscere il proprio progetto. Unite per realizzare il proprio sogno.

Appena ho letto la pubblicità del concorso ho deciso di partecipare.

Non tanto per conseguire il premio (ma se ci fossi riuscita ne sarei stata felice!) ma, soprattutto, per riuscire a farmi strada e fare public relation anche offline.

Per un’Assistente Virtuale è importante “mantenere viva l’attenzione” sul proprio lavoro non solo online ma anche e soprattutto nel mondo esterno. Sappiamo tutti quanto sia importante scambiare opinioni tra colleghi, imprenditori e liberi professionisti che vogliono lasciare la loro impronta, che vogliono contribuire alla crescita del Paese mantenendo capi saldi della tradizione con un rinnovamento volto al cambiamento.

Ho presentato la mia Start up e il mio progetto in veste di #VirtualExecutiveAssistant e #Assistentevirtuale nella bellissima cornice dell’azienda modenese Borghi SpA, realtà “storica” che offre soluzioni per la realizzazione di macchinari per l’industria delle scope e delle spazzole,da oltre 65 anni.

E’ stata un’immensa soddisfazione e una grande emozione raccontare di come è nato il mio modello di business e farmi conoscere realmente, sono solo come Assistente “virtuale”.

Vi ricordate? Ne ho parlato anche qui quando sono andata in missione a Bologna, in settembre, in occasione del #Farete2018.

Il mio lavoro si svolge prettamente online ma, per non perdere il contatto umano e stringere relazioni, mi piace presentarmi dal vivo. Sono reale, non solo virtuale! Sono una professionista “viva”, non solo nascosta dietro il monitor del pc!

In 3 minuti ho spiegato tutto quello che svolgo come consulente di web marketing e di Assistente Virtuale.

Per riuscire ad esplicare meglio in che cosa consiste la mia attività, oltre alle slide e al mio sito internet, ho riportato alla platea di imprenditori presenti, anche qualche esempio.

     Un imprenditore dice che non ha mai tempo di fare niente perché è sempre preso e sommerso in tantissime cose, vero?

Nel corso degli anni ho sentito dire questa frase decine e decine di volte al giorno, che ormai non è una novità!

     Un imprenditore dovrebbe dedicarsi al proprio business e non fare la segretaria della propria azienda, vero?

Anche questa frase sentita mille volte!

domanda

Quindi, come potrei intervenire io come Assistente Virtuale nel lavoro quotidiano di un imprenditore o manager?

     Posso aiutare un imprenditore o un manager ad organizzare le priorità quotidiane, con l’ausilio di colori diversi per definire che cosa è importante e da fare subito, poi decidere che cosa è delegabile o da fare in un secondo momento. Uso i colori anche io stessa per il mio “piano di lavoro” e mi aiutano molto a mantenere il focus sulle cose prioritarie da fare.

Io uso spesso il rosso o il fucsia per tutte le attività urgenti. Poi uso il giallo per le attività che posso fare in un secondo momento e il verde per le attività che sono da fare ma non nel breve termine. In questo modo la mia agenda è sempre ordinata e non perdo tempo.

Quindi, per me i punti sono FOCUS sull’agenda e DIFFERENZIAZIONE dei colori. Per mantenere la concentrazione e ben chiari gli obiettivi settimanali.

     Applico la stessa logica anche alle telefonate che devo fare per i miei clienti se hanno necessità di fissare appuntamenti importanti per il loro business o per me stessa. Se devo chiamare un cliente nuovo, mi faccio un appunto di colore rosso, per segnalare l’urgenza,sia sulla mia agenda cartacea sia sul mio calendario online. Se devo richiamare un cliente per un feedback uso il giallo, se un cliente mi ha dato riscontro positivo, uso il verde.

     La propria assistente è fuori ufficio e non ha organizzato la colazione di lavoro o non ha risposto ad una serie di email perché ha avuto imprevisti o le sono state date tante altre mansioni da fare?… nessun problema! Posso pensarci io: anche durante la tua assenza, non temere, perchè le email vengono gestite senza interruzioni ed è tutto sotto controllo! Mi coordino con il tuo team di lavoro per garantirti la massima soddisfazione per il bene della tua azienda.

     E qui ho “toccato” un altro aspetto importante: la delega ai propri collaboratori. Purtroppo ci sono ancora pochi manager che riescono a delegare alcuni compiti di minore importanza ad un collaboratore. Preferiscono lavorare fino a tardi invece che farsi aiutare. Lo so, è difficile fidarsi delle persone ma è fondamentale per evitare di lavorare 24 ore al giorno! La delega è molto importante: solo così riuscirete a concentravi con maggiore efficienza sui vostri compiti prioritari. Il processo delle delega dev’essere progressivo, per permettere di imparare a delegare in modo corretto ed iniziare a fidarsi della persona con cui si è deciso di lavorare.

Con queste “pillole” ho suscitato molto interesse…durante il pranzo di networking a seguito del “premio” ho avuto modo di parlare in maniera approfondita con alcuni manager e abbiamo iniziato alcune collaborazioni.

Quindi, ringrazio la CNA Modena per avermi concesso l’ opportunità di partecipare e grazie “premio Cambiamenti” per avermi dato visibilità.

Ai giovani imprenditori dico che non devono avere paura di inseguire i propri sogni, anche se richiedono tanti sacrifici e tanta energia. Non porsi limiti ma lavorare tanto per sostenere le proprie idee e far il modo che esse si concretizzino. Da sogno a realtà, da virtuale a reale.

#assistentevirtuale,

#officemanager,

#unaiutoconcretoevalidoperiltuobusiness,

#virtualexecutiveassitantMM,

#delegare,

#gestionedeltempo,

#business,

#assistentivirtuali,

#diventareassistentevirtuale,

#virtualofficemanager,

#lavorodaremoto,

#lavorareonline,

#lavoraredaovunque,

#nomadedigitale,

#socialmediamarketing,

#digitalmarketing,

#webmarketing,

#spaziodigitale,

#smartworking,

#blogger,

#pianificazioneattività,

#supportoprofessionale,

#businesswomanspecial,

#goodvibes,#coach,#psicologia,

#manager,

#pmi,